Dove sono

Contattami

Address

Abito da qualche parte su questa minuscola sfera nuvolosa. In un pezzo di terra e rocce a forma di stivale, dove l'abitante medio è il furbetto che si lamenta se gli altri fanno i furbetti.

Risorse per i tecnici Apple

Risorse per i tecnici Apple
Jun
10

I manuali, i software di diagnostica e la documentazione tecnica Apple.
Un miraggio per me, fino a qualche giorno fa. Da sempre mi affido a rottent e zwera per scaricare materiale tecnico, dato che Apple lo distribuisce solo ai centri di assistenza e agli apple storse. Anche per una diagnostica bisogna spedire il mac in assistenza.

Premetto che sotto questa scritta ci sono informazioni confidenziali, quindi per piacere non leggerle. E… non lavoro in un centro di assistenza. Tutte queste informazioni me le sono procurate da solo, dato che non c’è nessuno di mia conoscenza che conosca a fondo l’argomento.

Siti Apple

Il sistema Apple per le riparazioni è principalmente gestito da un sito che si chiama GSX (Global Service Exchange), che a sua volta è diviso in tante sezioni; il sito permette di consultare documentazione, ordinare parti e gestire le riparazioni. Inoltre ci sono ulteriori servizi (per esempio iRepair, iDesk e GCRM) che gestiscono riparazioni in corso e gestione clienti. Questi servizi non sono accessibili da internet, secondo me vengono installati in un server locale per agevolare il traffico.

Per accedere a GSX bisogna avere un ID Apple registrato come parte di una ditta che lavora con loro, è inoltre necessario il numero che chiamano sold-to, quindi a chi hanno affidato l’incarico. Una volta effettuata la registrazione l’amministratore della ditta a cui è intestato il numero può decidere se accettare o rifiutare l’accesso. Nessuna uscita.

Esiste un altro sito Apple per gli addetti al lavoro, ed è service.info.apple.com . Se si tenta di accedere fa un redirect a GSX per chiedere le credenziali. Ci sono anche altri siti dedicati ai download come http://download.info.apple.com/, se ai accede alla sezione misc/service si viene rediretti al sito customer. Ma in realtà c’è di più.
http://spftp.info.apple.com/ è un altro sito contenente download per il personale tecnico. Come tutti gli altri chiude l’accesso a chi non è autorizzato.

L’autorizzazione è gestita a livello interno e con un cookie. Solo GSX può dare accesso.

Ormai ho già fatto il download di tutto il possibile, anche se cambiano il sistema non me ne può fregare. L’autenticazione viene creata anche se non si inserisce il sold-to, basta mettere nome utente e password in GSX.

Dopo avere inserito le credenziali si può tornare negli altri siti e.. Voilà! http://service.info.apple.com/ssol/en/ è a disposizione di chi vuole usarlo! Questo vale anche per gli altri! Per trovare i siti con i contenuti basta guardare i link per i download.

Sfortunatamente GSX non è così sprovveduto. Il login non gli basta e chiede una conferma (ahimè) ad un essere umano. Poco male, perché ho scovato un link che redirige ad una parte interna bypassando il login e usando il cookie descritto prima.

LINK BACKDOOR --> <->

Grazie a questo link si può accedere a tutta la documentazione tecnica in tutte le lingue supportate (si scelgono nel login). Non è facile utilizzare la tabella, la ricerca non funziona, il sistema è parecchio lento. Se si aprono link in nuove pagine non funzionano.
Ogni documento ha un ID, se si ha a disposizione un ID basta modificare l’HTML in tempo reale tramite gli strumenti di developer e inserirlo in un qualunque link. l’iframe verrà aperto nella stessa pagina senza nessun problema.

Nel sito sono disponibili numerose ricorse anche confidenziali, tra cui download, manualistica, articoli di troubleshooting.
Ovviamente non è tutto, esiste anche il knowledge base accessibile a tutti…
http://support.apple.com/kb/index?page=search&locale=en_US&q=Sperando che non tutti gli articoli siano come questo –>

Ecco le risorse più importanti per i tecnici:

AST
Apple Service Toolkit è una suite di strumenti che servono per la diagnostica in un centro di assistenza.

AST_Screen

Lo strumento è MIRACOLOSO, tramite netboot è possibile avere una quantità di strumenti diagnostici di base veramente di ottima qualità. Il tutto necessita di un collegamento con apple, dato che invia dati diagnostici (magari per invalidare le garanzie dei clienti, sapendo come agiscono… : )
Tra gli strumenti spunta Mac Resource Inspector, che permette di fare una diagnostica in poco tempo di tutte le parti interne connesse. Sono disponibili tantissime informazioni tra cui video e articoli su MRI sempre nel sito di GSX.

Ecco la lista dei software disponibili…
AST_Softw

ASD & AHT
Mac Resource Inspector è tanto… ma non è tutto. Ovviamente un test che verifica la connessione delle parti non verifica anche il funzionamento. Ed ecco che arrivano altri due formidabili strumenti che sono l’Apple Hardware Test e l’Apple Service Diagnostics.
Da notare che AHT è già integrato nei mac nuovi che si acquistano e mette a disposizione una buona quantità di test. ASD è la versione avanzata. Fa boot sia da EFI che da OS, e si devono usare entrambe le modalità per fare un test completo. Contengono un test avanzato della RAM e un controllo low-level dei settori dell’HDD.
AST_Test

Inoltre tra gli articoli si trovano guide di base sul troubleshooting (qui per esempio), molto interessanti per chi è alle prime armi.

Che dire? ce ne sono di cose da esplorare nel sito, ma non voglio parlarne più di tanto. In fin dei conti qui ci sono le chiavi.
Ti interessa darci una occhiata? A tuo rischio.

Altri siti con informazioni utili, solo per chi ha un account aziendale:
http://salestraining.apple.com
http://asw.apple.com

NEWS:
GSX_Exception
E’ stato bello finché è durato. Come tutto.
L’Apple Service Toolkit si trova ancora in giro, ed è possibile utilizzarlo. Ovviamente con qualche modifica…

Comments (0)
Leave a Comment