Dove sono

Contattami

Address

Abito da qualche parte su questa minuscola sfera nuvolosa. In un pezzo di terra e rocce a forma di stivale, dove l'abitante medio è il furbetto che si lamenta se gli altri fanno i furbetti.

Una app eccezionale per organizzare le note

Una app eccezionale per organizzare le note
Jul
03
  • Posted by: Mc128k
  • Date: 2014-07-03
  • In:  Guide
  • 0 comments

Da sempre sono stato tormentato da un problema: come cavolo gestire le note in un computer, se non esistono quaderni, raccoglitori, post-it, e così via. Ogni applicazione costruisce il suo standard, chiaramente non compatibile con le altre, spesso sono gestite dal loro cloud e hanno bisogno di una iscrizione, alcune permettono note scritte a mano, altre no.

Che orrore.

Innanzitutto:

  1. Non mi sono mai dovuto iscrivere per avere un quaderno
  2. Non ci casco nel trucco di Microsoft (Gratis OneNote! Usalo! Come no…)
  3. Un cloud che non gestisco io prima o poi cambia (vedi Google Reader)
  4. Le note devono essere semplici, universali, esportabili
  5. Devo poterle leggere da qualunque dispositivo
  6. Devo poterle sincronizzare come voglio io
  7. Devo poterle organizzare in sottocartelle

Dopo una infinita ricerca tra miriadi di apps fatte male che mi riempivano il computer di metadata inutili, ho trovato un progettino che sembrava fare proprio al caso mio. Non solo gestisce le note in formato open, ma può essere installato su qualunque piattaforma, probabilmente in futuro anche una pagina web, gestisce i metadata nel nome del file, è facile da usare, scrive files .html .txt e .md.

Da TagSpaces non potevo richiedere di più.

tagspaces-notetaking

 

I files non sono all’interno di un database, ma vengono gestiti in cartelle all’interno di Dropbox (ma non necessariamente), che fa in modo di sincronizzare i files perfettamente, l’interfaccia è creata con Node.js e HTML5, la app funziona ovunque ed è comodissima da usare.

Si installa come plugin di Chrome o Firefox, oppure come app standalone per OSX, Linux e Windows. Ha client per Android e in futuro per iOS (ma esistono diversi editor .md per iOS che si sincronizzano con Dropbox…).

Un self-hosted cloud per le mie note, gestito da una app gratis, che mi permette di gestire formati aperti e facili da gestire. Per i files html le immagini vengono codificate all’interno, quindi i documenti diventano autocontenuti. Il formato .md è incredibilmente semplice e simile al formato Wiki, gestire le cartelle è immediato, la ricerca funziona benissimo, i tags sono la cosa più comoda del mondo.

Se hai problemi a gestire note infinite e sparse nel computer prova a darci un’occhio. Io non me ne sono pentito.

Comments (0)
Leave a Comment